Gravidanza

Teoricamente il corpo della donna andrebbe preparato prima di decidere di concepire un bambino. Spesso le donne sono stressate e necessitano di risolvere le loro tensioni psicofisiche prima di essere pronte alla gravidanza. Quindi è consigliabile ricorrere al l'osteopata prima di iniziare a cercare un bambino perché vi potrà essere di grande aiuto.

Se l'osteopata conosce già la donna sarà molto più facile seguire tutto il percorso senza grossi problemi .
Quando la donna si trova in stato interessante tutto il corpo subisce delle modifiche notevoli, di conseguenza dobbiamo aiutare la postura ad adattarsi alla nuova situazione. Nei primi tre mesi a volte si evitano determinate tecniche o di toccare profondamente a meno che non ce ne sia stretta necessità . Nei mesi a seguire i controlli dall'osteopata sono fondamentali perché eviteranno alla futura mamma di avere mal di schiena o dolore al nervo sciatico, gestosi o gambe gonfie e pesanti e i suoi movimenti appariranno naturali così come deve risultare tutta la gravidanza.
In avvicinarsi del parto ci saranno dei trattamenti di preparazione dove verranno detesi i muscoli direttamente coinvolti e a volte la donna riesce a dilatarsi talmente bene che non è più necessario incidere e quindi si evitano i punti. 
Anche in situazione di bambino podalico trattando la madre il bimbo si può girare nella pancia fino ad arrivare alla posizione corretta tranne in quei casi tipo cordone ombelicale intorno al collo dove sarà necessario un Cesario comunque . 
Il neonato andrebbe subito trattato dall'osteopata come succede a Londra da più di vent'anni che l'osteopata è presente in sala parto, in Italia lo facciamo appena i genitori ce lo portano ! 

© 2017 Ruo Elisabetta - 22063 Cantù - Via Giovanni da Cermenate, 82 - CF: RUOLBT78L69B639J - P.IVA 03391880139  - Phone +39 347 5530641 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.